ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Farc ritardano la consegna degli ostaggi

Lettura in corso:

Le Farc ritardano la consegna degli ostaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Non verranno liberati oggi. L’ex governatore Alan Jara e l’ex deputato Sigifredo Lopez non saranno rilasciati come previsto oggi dalle Farc.

La guerriglia colombiana assicura tuttavia che il processo riprenderà al più presto possibile. Intanto a Bogota, il presidente Alvaro Uribe fa marcia indietro. Prima dice di voler affidare unicamente alla Croce Rossa Internazionale il mandato di mediatore. Poi cambia idea e decide di lasciare al suo posto la senatrice d’opposizione Piedad Cordoba, sin dall’inizio impegnata nei negoziati, al fianco di un’associazione pacifista. A creare delle tensioni erano state proprio le dure critiche che i membri di questa associazione hanno rivolto all’esercito. Secondo loro, l’aviazione colombiana, sorvolando a bassa quota il luogo designato per la consegna dei prigionieri, avrebbe messo a rischio seriamente la vita dei primi quattro ostaggi, 3 poliziotti e un militare, liberati ieri sera.