ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente. Blair ipotizza per la prima volta il coinvogimento di Hamas nei negoziati di pace

Lettura in corso:

Medio Oriente. Blair ipotizza per la prima volta il coinvogimento di Hamas nei negoziati di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

A Gaza il cessate il fuoco è stato di nuovo violato. Un razzo di tipo “Grad” è stato lanciato dall’interno della Striscia in direzione della città di Askhelon. L’ordigno è caduto in un terreno incolto senza provocare vittime nè danni.

Ora pero’ ci si aspetta una reazione israeliana anche se limitata visto che a partire dal cessate il fuoco del 18 gennaio ad ogni lancio di un razzo Tsahal ha risposto con attacchi mirati che hanno ucciso almeno 2 persone. Nella Striscia intanto la situazione umanitaria resta grave. Israele rende difficile l’arrivo degli aiuti internazionali filtrando e bloccando i passaggi ai valichi. Sotto il profilo diplomatico pero’ ci sono novità significative. L’inviato americano George Mitchell nominato da Obama si sta attivando per rilanciare i negoziati di pace e prosegue i suoi colloqui nella regione mentre l’inviato del Quartetto internazionale l’ex premier britannico Tony Blair in un interista al Times ha per la prima volta parlato di un coinvolgimento condizionato di Hamas nelle trattative di pace.