ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova notte di scontri nella Striscia di Gaza

Lettura in corso:

Nuova notte di scontri nella Striscia di Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

Non regge la tregua in Medio Oriente. Una nuova violazione del cessate-il-fuoco tra Hamas e Israele è avvenuta nella notte con il bombardamento da parte dell’esercito israeliano del Sud della Striscia di Gaza. Obiettivo: una fabbrica di armi.

L’attaco è stato condotto in risposta al lancio di un razzo contro lo Stato ebraico. Il primo lancio di razzi dalla tregua sancita il 18 gennaio dopo 22 giorni di ostilità. Rotta già con alcuni episodi che si sono verificati a partire da martedì. La nuova ondata di violenza getta un’ombra sull’intensa attività diplomatica in corso nella regione. L’inviato speciale Usa per il Medio Oriente George Mitchell, dopo i colloqui egiziani, ha incontrato a Gerusalemme i vertici israeliani. Con il Presidente Shimon Peres ha ribadito l’obiettivo di due Stati per due popoli. Oggi Mitchell è atteso a Ramallah per un incontro con il Presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas. Abbas ha a sua volta accolto l’Alto Rappresentante per la Politica Estera europea Javier Solana, anch’egli nella regione in visita ufficiale. Da Gerusalemme, Solana aveva mostrato segni di apertura a un governo di unità nazionale che potrebbe includere Hamas.