ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aja, Lubanga si dichiara innocente

Lettura in corso:

Aja, Lubanga si dichiara innocente

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperto alla Corte Penale Internazionale dell’Aja il processo contro Thomas Lubanga, capo di milizie congolesi, accusato di crimini guerra e contro l’umanità per avere reclutato bambini soldato, durante la guerra civile nella Repubblica democratica del Congo.

L’imputato si è dichiarato innocente. Si tratta del primo processo istruito dalla Corte penale internazionale, un nuovo strumento della giustizia internazionale, operativo dal 2002. 48 anni, Lubanga era stato trasferito all’Aja nel 2006. Ex presidente dell’Unione dei patrioti congolesi, è accusato di avere reclutato e armato centinaia di bambini, di meno di 15 anni, per utilizzarli negli scontri interetnici nel nord est del paese, per il controllo delle miniere d’oro.