ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio: strage in asilo, giovane accusato di omicidio

Lettura in corso:

Belgio: strage in asilo, giovane accusato di omicidio

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ accusato di omicidio plurimo e tentato omicidio il ventenne che ieri avrebbe accoltellato due bambini e una maestra in un asilo nido a Dendermonde, a una trentina di chilometri da Bruxelles.

Il giovane è stato interrogato per oltre dieci ore senza spiegare i motivi del gesto. Il giudice istruttore ne ha convalidato in serata l’arresto. “Credevamo che queste cose potessero succedere solo negli Stati Uniti – spiega un uomo – e ora scopriamo che accadono anche in Belgio, in una cittadina dove tutti si conoscono. E’ molto triste”. Al momento dell’irruzione, nell’asilo si trovavano venti bambini e sei maestre. Il giovane è entrato chiedendo un’informazione e si è diretto nella stanza dei bambini, colpendoli con un coltello. E’ stato poi arrestato dopo una breve fuga in bicicletta. Il Belgio si interroga ora sulla necessità di aumentare la sicurezza nei luoghi destinati ai bambini.