ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I Mujaheddin escono dalla lista nera

Lettura in corso:

I Mujaheddin escono dalla lista nera

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa è pronta a togliere i Mujaheddin del Popolo iraniano dall’elenco delle organizzazioni terroristiche. Ma la Francia si oppone e annuncia un ricorso. Lunedí a Bruxelles si riunisce il Consiglio dei ministri europei degli Esteri: la cancellazione dell’organizzazione appare molto probabile dopo che a dicembre la Corte di Giustizia europea ha dichiarato illegittima l’iscrizione del movimento nella lista nera. Non sono provati i suoi legami con il terrorismo.

Nata nel 1965 con l’obiettivo di destituire lo Scià, l’associazione si è trasformata nella piú fiera oppositrice della Repubblica islamica. Il regime di Teheran considera i Mujaheddin dei traditori per essersi schierati al fianco di Saddam Hussein nella guerra tra Iran e Iraq. Neppure la Francia li vede con favore. Nel 2003, con ministro dell’interno Nicolas Sarkozy, una maxiretata contro l’organizzazione portó in carcere 165 membri, tra cui Maryam Radjavi, moglie del capo del movimento, Massud. Furono tutti accusati di preparare attentati sul territorio francese.