ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Già al lavoro Obama: il rilancio dell'economia in cima all'agenda

Lettura in corso:

Già al lavoro Obama: il rilancio dell'economia in cima all'agenda

Dimensioni di testo Aa Aa

La festa è già finita per Barack Obama. Dopo una notte di euforia e una piroetta in ciascuno dei dieci balli ufficiali organizzati in suo onore, oggi il presidente americano è già al lavoro coi suoi consiglieri economici: si discute del piano di rilancio dell’economia per un valore di 825 miliardi di dollari, che Obama vorrebbe far adottare dal Congresso entro metà febbraio.

All’ordine del giorno anche la chiusura di Guantanamo, il disimpegno delle truppe americane in Iraq e il loro rafforzamento in Afghanistan. Al Ballo dei vertici militari, Obama ha parlato via satellite ai soldati al fronte. “E’ un enorme piacere trovarmi circondato da alcuni dei piu’ coraggiosi cittadini d’America. Il vostro valore, la vostra correttezza, il vostro patriottismo, sono per tutti noi fonte d’ispirazione. A voi, e a chi ci osserva nel resto del mondo, dico che da presidente non potrei avere onore o responsabilità maggiore che pormi al vostro servizio da Comandante in capo.” Ieri, dopo il discorso programmatico seguito al giuramento da 44esimo presidente americano, Obama ha seguito con la famiglia la tradizionale parata di carri e bande. In uno degli ultimi discorsi pronunciati la notte scorsa Obama aveva detto: stasera festeggiamo, domani si lavora. Ha mantenuto la parola.