ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia e Ucraina firmano un accordo sulle forniture di gas

Lettura in corso:

Russia e Ucraina firmano un accordo sulle forniture di gas

Dimensioni di testo Aa Aa

Pace fatta, tra Mosca e Kiev. Gazprom e Naftogaz hanno firmato un contratto decennale sul transito e sui rifornimenti di metano attraverso l’Ucraina.

Quest’ultima, nel 2009, potrà acquistare il gas russo con uno sconto del 20% sul prezzo imposto al mercato europeo. Quanto ai paesi dell’Unione, dovrebbero poter tirare un respiro di sollievo. Il primo ministro russo, Vladimir Putin, ha infatti assicurato che il transito di metano attraverso l’Ucraina, interrotto per due settimane, riprenderà a pieno volume. E anche il premier ucraino, Yulia Timoshenko, ha garantito che Kiev è pronta a soddisfare le richieste dei consumatori europei. La disputa sul prezzo del gas tra Mosca e Kiev ha messo seriamente in discussione l’affidabilità delle forniture al mercato europeo. La commissione di Bruxelles ha detto di volere una chiara indicazione sul momento esatto in cui saranno riprese le forniture.