ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hamas accetta la tregua, Israele annuncia il ritiro delle truppe "appena possibile"

Lettura in corso:

Hamas accetta la tregua, Israele annuncia il ritiro delle truppe "appena possibile"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe israeliane hanno iniziato a ritirarsi da Gaza. Tra sabato e domenica, nel giro di poche ore, Israele prima, Hamas poi, hanno dichiarato un cessate il fuoco che dà finalmente un po’ di ossigeno alla Striscia dopo 22 giorni di guerra. Israele e il suo governo considerano la “missione compiuta”, ma anche il leader di Hamas Ismail Haniyeh si dice vincitore.

Hamas è pronto a spezzare la tregua se Israele non abbandona completamente Gaza entro una settimana, e per ora il ritiro sembra parziale. Anche ieri alcuni razzi sono stati sparati dalla Striscia. Non hanno provocato danni gravi, ma evidenziano tutta la fragilità di questo cessate il fuoco. Attraverso il confine con l’Egitto, gli aiuti umanitari inviati dall’Unione Europea transitano in territorio palestinese. Le famiglie fanno ritorno alle macerie rimaste delle loro case: almeno 4000 abitazioni sono state distrutte dall’operazione israeliana “Piombo Fuso”. In questa guerra sono morti almeno 1300 abitanti di Gaza, oltre la metà erano civili, almeno 400 i bambini.