ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cessate il fuoco ma si combatte

Lettura in corso:

Cessate il fuoco ma si combatte

Dimensioni di testo Aa Aa

Ventidue giorni di bombe, carri armati e tanti morti. Poi un cessate il fuoco unilaterale di Israele. In vigore dalle due di notte ora locale, la calma completa è durata a malapena fino a mattino.

Prima gli spari fra l’esercito israeliano e i militanti palestinesi vicino al campo profughi di Jabalya. Poi raffiche di mitra degli elicotteri di Tshaal nel Nord della Striscia. Infine i razzi di Hamas che cadono su Israele. Almeno sei dallo scattare del cessate il fuoco.