ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I medici palestinesi mostrano le prove: "Israele ha usato armi al fosforo"

Lettura in corso:

I medici palestinesi mostrano le prove: "Israele ha usato armi al fosforo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora una giornata passata sotto il fuoco a Gaza. Aumenta il numero dei morti, ora sono più di 1180, e crescono anche le accuse a Israele di usare armi proibite in quello scenario, come le bombe al fosforo bianco.

“Siamo fermamente convinti che siano state usate armi non convenzionali”, dice un medico dello Shifa Hospital. “Ci sono prove in abbondanza dell’uso di fosforo bianco associato alle cosiddette dime bomb”. Il fosforo bianco, che causa gravissime ustioni su tutto il corpo, è un’arma che per gli accordi internazionali non può essere usata in zone densamente popolate. Numerose organizzazioni umanitarie tuttavia accusano da tempo Israele di usarla illegittimamente. Nell’intera Striscia resta grave la situazione umanitaria, a causa della penuria di cibo e generi di prima necessità, mentre aumenta il numero di profughi e sfollati al punto da trasformare le scuole in centri di accoglienza veri e propri. Ieri a Gaza si è poi compiuta una tragedia nella tragedia. Yzzedin Abul Aish, un medico palestinese molto noto alla televisione ebraica, ha visto morire i membri della sua famiglia per una bomba che Tsahal ha esploso contro la sua casa di Gaza proprio mentre il medico parlava al telefono in diretta al canale tv israeliano