ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mini vertice a Kiev per risolvere la crisi del gas

Lettura in corso:

Mini vertice a Kiev per risolvere la crisi del gas

Dimensioni di testo Aa Aa

In piena crisi del gas l’Ucraina cerca di giocare d’anticipo sul vertice che si terrà sabato a Mosca.

Si è tenuto a Kiev un mini summit con i leader dei Paesi Est europei e presieduto dal Capo di Stato ucraino Viktor Yushenko. Al tavolo hanno preso parte Slovacchia, Moldova, Polonia. Il Premier ceco Mirek Topolanek, Presidente di turno dell’Unione Europea, fa aumentare intanto la pressione su Russia e Ucraina: “Credo che molti Paesi europei abbiamo esaurito la pazienza” ha detto. Il tentativo ucraino arriva nel momento in cui sembra sfumata ogni possibilità di regolare la controversia direttamente fra Mosca e Kiev. E’ con questo spirito che il Presidente russo Dmitri Medvedev ha organizzato l’incontro di domani cui parteciperà una delegazione europea. Intanto Paesi dell’Est Europa come Moldova, Serbia, Bulgaria continuano a pagare il prezzo più alto in questa guerra del gas con un deficit di rifornimenti che dura ormai da giorni.