ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Deutsche Bank: nel 2008 perdite per 3,9 miliardi di euro

Lettura in corso:

Deutsche Bank: nel 2008 perdite per 3,9 miliardi di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi finanziaria miete nuove vittime: la piu’ grande banca tedesca, la Deutsche Bank, annuncia perdite per il 2008 pari a 3,9 miliardi di euro. Prodotti derivati e creditizi, nonché il mercato dei titoli, sono stati fortemente toccati dalla crisi, dichiarano a Francoforte.

Ormai in recessione conclamata, con una contrazione del PIL superiore all’1%, la Germania ha annunciato ieri il lancio di una serie di misure per incentivare l’economia: il piano, per un valore di 50 miliardi di euro, punta a finanziare gli investimenti nelle infrastrutture, prevede qualche taglio fiscale, ma soprattutto fornisce garanzie alle società tedesche maggiormente in crisi – per l’industria automobilistica il pacchetto prevede aiuti per un miliardo e mezzo di euro.