ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I clichés europei in un'istallazione

Lettura in corso:

I clichés europei in un'istallazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’installazione per inaugurare l’avvio della presidenza ceca. A Bruxelles, Praga espone i pregiudizi europei in forma d’arte. Gli italiani amanti del calcio, gli olandesi sotto i flutti dell’acqua, i lussemburghesi che mettono tutto in vendita. I polacchi a metà strada tra il sacro e il profano.

Gli stereotipi costituiscono barriere che dobbiamo buttare giù. Così ha giustificato l’iniziativa la presidenza, che ha ricordato che il motto del suo mandato è per l’appunto L’Europa senza barriere. L’installazione, intitolata Entropa ha fatto sorridere ma ha suscitato anche molti interrogativi. Come le autostrade tedesche che in qualcuno hanno suscitato strane emozioni. Sicuramente bisogna avere un certo senso dell’umorismo. Ma non finisce qui, la Bulgaria è stata rappresentata con un territorio ricoperto di toilette alla turca. L’euroscetticismo britannico è stato rappresentato così: sì, così, con la mancanza del Regno Unito.