ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lo Stato principale azionista del Lloyds Banking Group

Lettura in corso:

Lo Stato principale azionista del Lloyds Banking Group

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo Stato britannico avrà quasi la metà delle azioni della nuova Lloyds Banking Group. Come previsto, gli azionisti di Lloyds TSB e HBOS, le due banche che si fondono per creare il Lloyds Banking Group, hanno rifiutato di sottoscrivere l’aumento di capitale. Lo Stato, che si era portato a garante dell’operazione, rileva quindi il 43,4% del capitale della nuova banca. L’operazione costa, al governo, il corrispettivo di una ventina di miliardi d’euro. Altrettanto era stato speso per la Royal Bank of Scotland, di cui lo Stato detiene ormai quasi il 58% del capitale.