ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La risoluzione dell'Onu cade nel vuoto

Lettura in corso:

La risoluzione dell'Onu cade nel vuoto

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele e Hamas ignorano l’appello dell’Onu, che nella notte tra giovedì e venerdì ha adottato una risoluzione per un cessate il fuoco a Gaza, immediato, duraturo e pienamente rispettato.

La risoluzione è stata votata dal Consiglio di sicurezza dopo lunghi negoziati, con la sola astensione degli Stati Uniti. Oltre al cessate il fuoco, il documento reclama anche il ritiro completo dell’esercito israeliano da Gaza ed esorta a permettere la distribuzione di aiuti umanitari. La risoluzione delle Nazioni Uniti è stata già respinta da Hamas, che la considera ingiusta perchè – come ha dichiarato un portavoce del movimento – l’Onu mette sullo stesso piano vittime e aggressori. Anche da parte israeliana la risoluzione è stata accolta con scarso entusiasmo: il ministro degli esteri Tzipi Livni ha ribadito il diritto all’autodifesa di Israele. Il premier Ehud Olmert comunque ha riunito oggi un Consiglio di sicurezza nazionale per discutere la possibilitâ di una tregua.