ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo Ue-Russia su una missione di osservazione

Lettura in corso:

Accordo Ue-Russia su una missione di osservazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Soluzione più vicina per la crisi del gas. L’Unione Europea è riuscita a strappare il sì della Russia a una missione di osservazione in Ucraina, che alimenta la speranza di una ripresa rapida delle forniture.

L’accordo è arrivato durante una conversazione telefonica tra il presidente di turno dell’Unione Europea, il premier ceco Mirek Topolanek e il primo ministro russo Vladimir Putin. Da oggi osservatori europei saranno in Ucraina per verificare il transito di gas dalla Russia verso l’Europa. Tutto questo dopo una dura giornata di negoziati a Bruxelles tra Russia e Ucraina arrivati ai ferri corti quando il presidente di Gazprom aveva chiesto osservatori russi oltre a quelli europei suscitando il no secco di Kiev.