ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: fiammata della disoccupazione in dicembre

Lettura in corso:

Germania: fiammata della disoccupazione in dicembre

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi economica ormai tocca direttamente il mercato del lavoro: lo dice l’ufficio federale tedesco dell’impiego, sulla base dei dati che vedono un improvviso balzo della disoccupazione tedesca, per la prima volta dal 2006. Il numero dei senza-lavoro, in dicembre, è cresciuto di 18.000 unità, per un tasso del 7,4%, lo stesso che si registrava nello scorso settembre. Si tratta di dati non depurati dalle variazioni stagionali.

Il ministro del lavoro, Olof Scholz, commenta: “La crisi ci darà ancora problemi, ma prima o poi finirà. Ora, in questa situazione, è importante aiutare i lavoratori a non perdere il loro impiego. Intendiamo aiutare le aziende, in particolare promuovendo nuovi strumenti ed opportunità per l’impiego a tempo determinato.” La Confindustria tedesca conferma: il picco di disoccupazione non è un fatto isolato, ma un’inversione di tendenza. Resta da vedere quanto durerà e con quale intensità. Di fatto, la principale economia europea è in recessione, dopo i rallentamenti del secondo e terzo trimestre 2008, e la prevista, ulteriore contrazione degli ultimi tre mesi dell’anno.