ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertici Gazprom attesi in Europa

Lettura in corso:

Vertici Gazprom attesi in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il transito del gas russo rischia di mettere in ginocchio diversi Paesi europei, stretti nella morsa del freddo. E, intanto, si spera nelle prossime trattative per sbloccare la crisi tra Russia e Ucraina. L’Europa si appresta ad accogliere i vertici di Gazprom per cercare una via d’uscita. Rappresentanti russi del gigante energetico saranno domani a Bruxelles per incontrare i partner di Commissione europea e Parlamento europeo, mentre i vertici dell’ucraina Naftogaz saranno a Mosca per parlare con la controparte.

In queste fredde giornate di inizio anno, si sta ripetendo lo scenario del 2006, quando un’altra disputa tra Russia e Ucraina causò non pochi problemi all’Europa. Ampiamente superata la soglia europea per fare scattare misure straordinarie, gli esperti dei ventisette Paesi membri si riuniscono invece dopodomani per coordinare la loro risposta. Nella Repubblica Ceca, Mirek Topolanek, in veste di Presidente di turno dell’Unione, ha detto che avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di un vertice a tre, con Russia e Ucraina allo stesso tavolo.