ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy in Siria in cerca della tregua

Lettura in corso:

Sarkozy in Siria in cerca della tregua

Dimensioni di testo Aa Aa

É il turno della Siria. Nel suo tour in Medioriente alla ricerca di un cessate il fuoco, oggi Nicolas Sarkozy ha incontrato a Damasco il suo omologo siriano, Bachar al Assad. La Siria svolge un ruolo chiave nei precari equilibri della regione: a Damasco vive il capo in esilio di Hamas, Khaled Mechaal.

Sarkozy spera di ottenere piú di quanto sia riuscito a raccogliere ieri nei colloqui avuti in Egitto, Cisgiordania e Israele e piú di quanto abbia strappato la troika europea. I leader dello Stato ebraico hanno rifiutato la tregua proposta dal presidente francese e caldeggiata dall’Europa perchè non interromperebbe il lancio di razzi da Gaza verso le città israeliane. Questa sera, a New York, si riunisce il Consiglio di Sicurezza dell’Onu per affrontare la crisi di Gaza. Allo studio c‘è una proposta di risoluzione in quattro punti. Prevede il cessate il fuoco immediato, l’accesso degli aiuti umanitari nella Striscia, la protezione dei civili e la ripresa del processo di pace.