ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'esercito israeliano entra a Khan Younis, a Gaza si intensificano i combattimenti

Lettura in corso:

L'esercito israeliano entra a Khan Younis, a Gaza si intensificano i combattimenti

Dimensioni di testo Aa Aa

I carri armati israeliani sono entrati a Khan Younis, la più grande città nel sud della Striscia di Gaza, roccaforte di Hamas.

Tutto questo dopo un lunedì di intensi combattimenti, che hanno illuminato Gaza a giorno. Nessun cessate-il-fuoco è per ora in vista e la situazione umanitaria è sempre più allarmante. Il bilancio dei morti palestinesi ha ormai superato quota 550. Una novantina le vittime dall’inizio dell’offensiva di terra, sabato, che ha spaccato la Striscia in due. Per la prima volta dall’inizio delle ostilità, soldati israeliani sono stati uccisi dal fuoco amico. Nel nord della Striscia, almeno tre soldati di Tsahal sono morti e più di una ventina sono rimasti feriti per un colpo esploso per errore da un carro armato di Israele. Hamas intanto promette di combattere in ogni strada e in ogni vicolo il nemico, che stringe sui punti chiave della Striscia, coadiuvato dalle forze aeree.