ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza è sotto assedio ma non si arrende

Lettura in corso:

Gaza è sotto assedio ma non si arrende

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerra è arrivata nel centro di Gaza. Per la prima volta dall’inizio del conflitto gli scontri tra l’esercito israeliano e Hamas hanno raggiunto la città. Gaza è circondata dai tank israeliani e divisa in due ma resiste all’offensiva dello stato ebraico. É stata bombardata dal cielo e dal mare: i carri armati nemici l’hanno stretta da tutti i lati. Anche se il bilancio dei morti ha abbondantemente superato le 500 unità, i palestinesi non accennano alla resa.

Hamas non ha interrotto il lancio di razzi in direzione delle località israeliane: è la conferma che il movimento che controlla la Striscia è ancora in grado di offendere. La diplomazia internazionale è alla disperata ricerca di un compromesso che faccia tacere le armi e permetta l’arrivo degli aiuti alla popolazione palestinese. Gli incontri si sono succeduti a piú livelli: tutti sono d’accordo sulla necessità di convincere le parti a sedersi a un tavolo e firmare la tregua. L’obiettivo resta ancora lontano.