ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza city: Tsahal bombarda il centro città

Lettura in corso:

Gaza city: Tsahal bombarda il centro città

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito israeliano stringe Gaza city in una morsa. Bombardata la zona commerciale della città. Sono in corso scontri fra l’esercito e i miliziani di Hamas. Nel nono giorno dell’operazione “piombo fuso” l’esercito di Tsahal continua a martellare la città palestinese. Il bilancio dei morti aumenta vertiginosamente. Oltre 500 le vittime palestinesi confermate e più di 2800 i feriti. Una trentina anche fra i soldati israeliani. 5 effettivi di Tsahal sarebbero morti secondo media arabi.

Tsahal sta cercando di spaccare la striscia in due. L’esercito è penetrato in più punti. Al nord, da dove partono i lanci di razzi contro le città israeliane, al sud, dove ci sono alcuni depositi di Hamas e a Gaza, maggiore centro della regione. La tv di Hamas dice che ci sarebbe almeno un soldato nemico fatto prigioniero. Tel Aviv non conferma la notizia. Nella striscia si fa sempre più grave l’emergenza umanitaria. Gli ospedali sono vicini al collasso, ma i feriti continuano ad arrivare.