ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calano le scorte di gas anche in Bulgaria. E' allarme in Europa

Lettura in corso:

Calano le scorte di gas anche in Bulgaria. E' allarme in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il calo dell’approvviggionamento di gas in alcuni paesi dell’Europa allarma Bruxelles. Le tensioni tra Ucraina e Russia per le forniture stanno producendo gli effetti temuti. Dopo Polonia, Ungheria e Romania anche la Bulgaria ha denunciato una diminuzione del flusso da parte della Russia. Mosca accusa Kiev di sottrarre le forniture destinate all’Europa. Molti rifornimenti arrivano attraverso gli impianti bulgari fino alla Turchia, la Grecia e la Macedonia. La fornitura a Sophia è scesa dai livelli di circa quattro milioni al metro cubo al giorno. La Commissione Europea, che in un primo momento non aveva rilevato alcuna variazione, si è messa al lavoro per identificare le cause di queste irregolarità. La presidenza ceca di turno ha convocato per lunedì una riunione straordinaria dei rappresentanti dei 27.