ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Banca d'Inghilterra lancia l'allarme: il credito resta difficile

Lettura in corso:

La Banca d'Inghilterra lancia l'allarme: il credito resta difficile

Dimensioni di testo Aa Aa

Le banche britanniche continuano a far credito con il contagocce, nonostante le ingenti somme di denaro ricevute dal governo di Londra.

L’ultimo rapporto diffuso dalla Banca d’Inghilterra rivela che nel quarto trimestre del 2008 i prestiti accordati ai privati e alle imprese non hanno cessato di diminuire e la tendenza sembra destinata a intensificarsi nel corso del 2009. A risentirne è naturalmente il mercato immobiliare. Secondo i dati pubblicati da Halifax, il colosso dei mutui immobiliari nel Regno Unito, i prezzi delle abitazioni hanno subito un tonfo da record nell’ultimo trimestre, perdendo più del 16% rispetto all’anno precedente. Il quadro rischia di farsi imbarazzante per il premier Gordon Brown, dal momento che i contribuenti hanno finanziato la ricapitalizzazione delle banche e ora sono i più penalizzati dalla stretta creditizia.