ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Slovacchia "sposa" l'euro

Lettura in corso:

La Slovacchia "sposa" l'euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Addio corona, benvenuto euro.

La Slovacchia è oggi il sedicesimo paese a sposare la moneta unica, rinunciando alla divisa adottata solo 15 anni fa, all’epoca dell’indipendenza del Paese. Gli slovacchi hanno avuto tempo di prepararsi, con menu e listini che già da tempo mostrano i prezzi in euro, ma la doppia circolazione durerà solo 15 giorni e dal 16 gennaio non ci sarà che la moneta europea. Bratislava è riuscita a ottenere un tasso di cambio favorevole – 30 corone per un euro -, che le dà un vantaggio competitivo con i Paesi vicini che conservano le monete tradizionali.