ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Striscia di Gaza: sesto giorno di offensiva israeliana

Lettura in corso:

Striscia di Gaza: sesto giorno di offensiva israeliana

Dimensioni di testo Aa Aa

Respinti gli appelli per un cessate il fuoco, l’offensiva di Israele sulla Striscia di Gaza continua.

Nelle prime ore del mattino due aerei da combattimento hanno distrutto due ministeri di Hamas. Israle ha giudicato irrealistica la proposta francese di una tregua umanitaria di 48 ore, mancano a suo avviso le garanzie sulla volontà reale degli attivisti islamici di mettere fine al lancio dei razzi. I dirigenti di Hamas dichiarano a loro volta che nessuna proposta di tregua sarà presa in considerazione se prima non cesseranno gli attacchi. Il bilancio di questi sei giorni di guerra è di quasi 400 vittime, mentre i feriti sono oltre 1600. L’offensiva israeliana Piombo fuso è stata fino a questo momento la più sanguinosa dal conflitto del 1967. Per Israele non è che l’inizio, stando al quotidiano israeliano Haaretz, l’esercito raccomanda una vasta ma breve offensiva terrestre. E in vista dell’attacco via terra, intorno alla Striscia continuano a prendere posizione blindati e truppe. Secondo un sondaggio pubblicato oggi, il 52% degli isareliani è favorevole all’attacco terrestre.