ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rogo in una discoteca di Bangkok durante la festa di Capodanno

Lettura in corso:

Rogo in una discoteca di Bangkok durante la festa di Capodanno

Dimensioni di testo Aa Aa

Tragedia a Bangkok nel giorno di Capodanno. Un incendio in una discoteca della capitale thailandese ha fatto una sessantina di morti e oltre 200 feriti.

Il club Santika, che si trova in un quartiere molto frequentato dai turisti stranieri e dall’elite thailandese, è stato avvolto dalle fiamme poco dopo la mezzanotte e completamente distrutto. L’incendio è scoppiato vicino al palco dove stavano suonando dei musicisti. All’origine probabilmente uno spettacolo di fuochi d’artificio. Il locale poteva ospitare mille persone, ma non è ancora chiaro quanta gente si trovasse in quel momento nella discoteca. A provocare la morte non solo il soffocamento, ma anche la ressa quando tutti hanno cominciato a cercare di raggiungere le uscite. Ci vorrà almeno una settimana per identificare molti corpi. Secondo i soccorritori inoltre tutto è stato aggravato dal fatto che il locale non possedesse uscite di emergenza a sufficienza e che le finestre ai piani superiori fossero chiuse con sbarre di ferro. Il primo ministro thailandese Abhisit Vejjajiva ha fatto visita ai feriti. Tra questi anche alcuni turisti francesi, svizzeri, giapponesi, olandesi e australiani.