ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Europa saluta il 2009

Lettura in corso:

L'Europa saluta il 2009

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa ha festeggiato l’arrivo del 2009. Dappertutto, nelle capitali e nei principali centri, i cittadini hanno sfidato il rigore invernale, che quest’anno non si è fatto attendere, per dire addio al 2008 e augurarsi un futuro più sereno. Per il gioco dei fusi orari Londra, Lisbona e Dublino sono state le ultime capitali a salutare l’anno nuovo. Per Berlino è una festa speciale. E’ infatti la ventesima volta che i tedeschi festeggiano il passaggio dal vecchio al nuovo anno dopo la caduta del muro. Si calcola che fossero un miilione tra la Porta di Brandeburgo e la colonna della vittoria. Ad Atene una folla si è riunita nella piazza Syntagma, diventata celebre, negli ultimi tempi, per le contestazioni degli studenti greci. Vilnius ha molte ragioni per festeggiare: il 2009 coincide col millennio della capitale lituana e sarà anche l’anno delle celebrazioni come capitale della cultura, riconoscimento che condivide con l’austriaca Linz.