ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Slovacchia è entrata nella zona euro

Lettura in corso:

La Slovacchia è entrata nella zona euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima spesa in euro per gli slovacchi. Che non hanno avuto le vertigini per l’emozione ma che hanno riconosciuto come storico il momento. Alla mezzanotte del 1° gennaio la Slovacchia ha adottato la moneta unica. Il primo a ritirare banconote in euro da uno sportello automatico è stato il premier Robert Fico.

La Slovacchia diventa così il 16/o paese della zona euro e il primo dell’ex blocco sovietico a adottare la divisa unica. I politici si vantano del fatto che la Slovacchia sia riuscita a bruciare sul tempo la sorella maggiore, e rivale, Repubblica ceca.

Il presidente della Banca centrale, Ivan Sramko:

“Sono sicuro che l’euro per la Slovacchia significherà stabilità e sviluppo più rapido, sono certo che la moneta unica ci aiuterà a attraversare la crisi, che può rivelarsi molto insidiosa per piccole e medie economie, economie integrate, quale quella slovacca”.

Gli slovacchi hanno avuto modo di prepararsi, con menù e listini, che già da tempo mostrano i prezzi in euro, ma la doppia circolazione durerà solo quindici giorni. Dal 16 gennaio ci sarà solo la moneta unica.