ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quinto giorno di raid, no di Israele al cessate il fuoco di 48 ore

Lettura in corso:

Quinto giorno di raid, no di Israele al cessate il fuoco di 48 ore

Dimensioni di testo Aa Aa

La proposta della presidenza francese dell’Unione Europea di una tregua di 48 ore è “irrealistica“secondo il ministero degli Esteri israeliano perché non contiene garanzie sulla fine dei lanci di razzi da parte dei militanti di Hamas.

Il governo israeliano si riunisce comunque per esaminare le diverse proposte internazionali su una tregua permanente, a lungo termine. L’aviazione israeliana ha colpito i tunnel alla frontiera con l’Egitto attraverso i quali passa il contrabbando di armi e gli uffici del governo di Hamas a Gaza. Tsahal continua ad ammassare carri armati alla frontiera. Fonti sanitarie palestinesi parlano di oltre 380 morti e 1700 feriti dall’inizio delle operazioni. I lanci di razzi verso il sud dello Stato ebraico sono continuati, quattro gli israeliani uccisi da sabato.