ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

6500 riservisti mobilitati per la possibile offensiva di terra contro Gaza

Lettura in corso:

6500 riservisti mobilitati per la possibile offensiva di terra contro Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

I tank di Tsahal prendono posizione. L’operazione di dispiegamento di uomini e mezzi viene attuata nella piu grande discrezione con le autorità militari che non rilasciano commenti almeno ufficiali. L’ex capo dei servizi di informazione dell’esercito Amos Malka ha dato per scontata la necessità di un offensiva terrestre che metta definitivamente fuori gioco Hamas che sporadicamente continua a lanciare razzi in territorio israeliano.

Gli ha fatto eco Ehud Barak, ministro della difesa che ha apertamente minacciato l’intervento da terra di cui si è parlato stamane nel corso della riunione settimane del governo in cui è stata decisa la mobilitazione di 6500 nuovi riservisti. Per il premier Ehud Olmert l’offensiva contro Hamas nella striscia di Gaza potrebbe essere l’ultimo capitolo della sua carriera politica con il paese già proiettato verso le elezioni anticipate di febbraio