ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guinea: golpisti al primo incontro politico

Lettura in corso:

Guinea: golpisti al primo incontro politico

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il colpo di stato, il primo incontro politico. La giunta militare da lunedi’ scorso al potere in Guinea incontrerà oggi esponenti della società civile, politici e ambasciatori, per illustrare il proprio progetto di governo. I soldati guidati da Moussa Dadis Camara hanno preso il potere dopo la morte del presidente Lansana Conté, per ventiquattro anni alla guida del paese con il pugno di ferro. I militari hanno annunciato che intendono organizzare le elezioni solo nel duemiladieci. Camara ha dichiarato che non si candiderà.

I golpisti hanno già incassato il sostegno del presidente del Senegal Abdulaye Wade: “E’ la prima volta che i militari guineani dicono: “organizziamo elezioni e rientreremo nelle caserme.”“ Il presidente senegalese ha invitato a fidarsi della giunta militare e ha definito il suo leader Camara “un giovane onesto”. Un messaggio inviato a Unione africana, Europa e Stati Uniti. Autorità che hanno criticato il colpo di stato e la volontà di eleggere solo tra due anni il nuovo presidente.