ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Slovacchia, da gennaio arriva l'Euro


mondo

Slovacchia, da gennaio arriva l'Euro

Addio Corona. In circolazione da oltre cent’anni, il primo gennaio 2009 la vecchia moneta nazionale della Slovacchia lascerà il posto all’euro. Sarà il primo Paese dell’ex blocco sovietico, e il sedicesimo dell’Unione, ad adottare la valuta europea. Dal 16 gennaio la vecchia Corona slovacca non potrà piu’ essere utilizzata nelle trasazioni economiche, ma solo cambiata in banca.

Positivo il messaggio del presidente della Commissione europea José Manuel Barroso che, pero’, invita alla vigilanza: “In Slovacchia tutti dovranno essere attenti per evitare un aumento dei prezzi inguistificato, che potrebbe scaturire dagli arrotondamenti. I consumatori devono godere dei benefici che l’euro comporta, e non rimetterci. Con l’adesione all’euro, la Slovacchia si troverà in una posizione migliore per contribuire al risanamento, ma dovrà anche poterne usufruire”. L’appuntamento con l’euro è atteso con ottimismo. Tante le speranze di Bratislava, che si congenda dalla Corona nella speranza di poter risolvere i problemi legati al cambio, e affrontare meglio le difficoltà economiche di questo periodo. Eppure resta sempre lo spettro delle speculazioni, che hanno accompagnato l’adozione della moneta unica in altri paesi, e il timore di contraccolpi tali da accentuare gli effetti della crisi internazionale.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Elezioni in Bangladesh, con la democrazia tornano le due solite eterne rivali