ULTIM'ORA

Lettura in corso:

il re Alberto II chiede tempi brevi per formare un nuovo governo


mondo

il re Alberto II chiede tempi brevi per formare un nuovo governo

Consultazioni a tutto campo per tentare di formare un nuovo governo che permetta al Belgio di affrontare i tanti dossier sul tappeto, il primo dei quali riguarda la crisi economica e finanziaria che sta portando il paese verso la recessione.
 
L’ex premier Wilfried Martens questa mattina ha incontrato diversi leader politici. La sua esperienza ha convito il re a fornirgli un mandato di esplorazione.
Alberto II oggi è apparso in televisione ed ha rivolto alla nazione i tradizionali auguri natalizi. Ha approfittato dell’occasione per invitare tutti al senso di responsabilità. “Il Belgio – ha spiegato – ha bisogno di stabilità per poter affrontare le urgenti sfide economiche, sociali e finanziarie a cui è confrontato”.
 
Lunedi il sovrano aveva accettato le dimissioni del premier Leterme travolto dal Fortisgate”. La Corte di Cassazione ha accusato l’esecutivo di aver esercitato pressioni sui giudici che indagavano sul salvataggio del colosso bancario Fortis travolto dalla crisi finanziaria e poi finito nell’orbita dei francesi di Bnp Paribas. Leterme resta in carica per svolgere gli affari correnti. Il suo piu accreditato successore a cui Martens starebbe aprendo la strada è il democristiano Jean Luc Dehaene anche liu ex primo ministro oggi presidente del consiglio di amministrazione di Dexia. 
 
 

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Guinea, i golpisti scelgono un leader per metterlo a capo dello stato