ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, protesta contro la crisi

Lettura in corso:

Ucraina, protesta contro la crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquemila ucraini in strada, per mettere in guardia il governo contro l’eventualità di licenziamenti e tagli ai servizi sociali. Si sono ritrovati in piazza Indipendenza, teatro della Rivoluzione arancione del 2004; brandivano bandiere comuniste e del sindacato e cartelli inneggianti alla giustizia sociale. L’Ucraina sta risentendo notevolmente della crisi finanziaria internazionale: migliaia di lavoratori delle acciaierie sono stati posti in ferie non retribuite, gli esperti prevedono che il 2009 farà registrare una contrazione del 5 per cento del prodotto interno lordo. Il premier Julia Timoshenko ha assicurato che non procederà a tagli dei servizi sociali, ma il presidente Viktor Yushenko, di nuovo ai ferri corti con l’ex alleata dei giorni della Rivoluzione, ha affermato che ci si deve attendere il raddoppio, in pochi mesi, della disoccupazione.