ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: via libera del Parlamento alla permanenza truppe non Usa

Lettura in corso:

Iraq: via libera del Parlamento alla permanenza truppe non Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento iracheno ha votato la risoluzione sulla permanenza delle truppe straniere nel Paese oltre il 31 dicembre, quando scade il mandato dell’Onu.

La decisione interessa in primis le truppe britanniche, il contingente più numeroso dopo quello statunitense e che opera principalmente nella zona di Bassora. Oltre 4000 uomini che si occupano della sicurezza e dell’addestramento delle forze irachene. Il Premier Gordon Brown aveva già annunciato, martedì scorso, il ritiro dei soldati di sua maestà a luglio 2009. Una decisione costata uno stallo di oltre una settimana e le dimissioni del Presidente dell’Assemblea. Ora il governo ha il mandato per stabilire gli accordi con i diversi Paesi sul prolungamento delle rispettive missioni. Un problema che non riguarda gli Stati Uniti con i quali Baghdad aveva già stabilito un prolungamento fino a tutto il 2011.