ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pesca, l'UE cerca un compromesso

Lettura in corso:

Pesca, l'UE cerca un compromesso

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il nulla di fatto della notte, è atteso per oggi l’accordo sulla pesca. La maratona negoziale di Bruxelles era iniziata sotto i migliori auspici, col presidente di turno, Michel Barnier, che aveva assicurato che l’accordo quest’anno sarebbe arrivato più in fretta del previsto. Ma l’intesa non è stata raggiunta e i negoziatori stanno lavorando a una seconda ipotesi di compromesso per l’elenco delle quote, suddivise per specie, area geografica e Paese.

Ieri, una manifestazione del WWF ha chiesto la fine degli sprechi. I negoziati, sottolineano molte organizzazioni ambientaliste, non tengono conto del pescato che non raggiunge le nostre tavole perché per vari motivi viene rigettato in acqua.