ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: congelata la nuova riforma della scuola

Lettura in corso:

Francia: congelata la nuova riforma della scuola

Dimensioni di testo Aa Aa

Di fronte alle proteste di piazza il governo francese fa un passo indietro. Va in frigorifero la riforma della scuola superiore. Non è bastata la promessa del ministro dell’istruzione Xavier Darcos di rinviare il progetto di un anno. Ma i manifestanti non sembrano decisi a mollare come dicono alcuni di loro: “Abbiamo vinto una battaglia, ma dobbiamo vincere la guerra contro la soppressione dei posti di lavoro. Non debbono andare perduti”.

Una studentessa aggiunge: “Il taglio di posti è ancora previsto. Non ci basta il rinvio questa riforma dev’essere ritirata nella sua totalità”. Un chiaro messaggio al ministro Darcos che giovedì in parlamento ha però dovuto capitolare davanti alle proteste: “Riprenderemo le cose da zero e riconsidereremo l’intero dossier”. Le proteste hanno anche avuto risvolti violenti come a Lione, nel sud est della Francia dove il bilancio degli scontri scoppiati fra manifestanti e polizia è di 38 arresti e almeno 5 agenti feriti.