ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mugabe: "lo Zimbabwe è mio"

Lettura in corso:

Mugabe: "lo Zimbabwe è mio"

Dimensioni di testo Aa Aa

Robert Mugabe contro tutti. Il presidente dello Zimbabwe, risponde a muso duro alla comunità internazionale. Si pone come baluardo contro la ricolonizzazione e invita all’unità dopo l’unica storica sconfitta alle ultime elezioni. Al leader dell’opposizione e vincitore della tornata elettorale Morgan Tswangirai dichiara di avere offerto la carica di premier e ribadisce. “Non svenderò mai il mio paese. Non mi arrenderò mai. Lo Zimbabwe è mio”

Più chiaro di cosi’ il messaggio non poteva essere. Chi pensa sia giunta l’ora di passare la mano si sbaglia. Una risposta secca alla richiesta di dimissioni del premier britannico Gordon Brown. “Stiamo facendo i conti con il fallimento di un regime, le istituzioni sono inesistenti, non c‘è piu’ sistema sanitario, gli ospedali che potrebbero aiutare la popolazione non sono utilizzati”

L’ex granaio dell’Africa australe è oggi un paese al collasso. L’ultimo flagello è il colera esploso in agosto, si sta diffondendo anche ai paesi confinanti. Ad oggi oltre mille le vittime, migliaia i contagiati.