ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"I mujahedeen del popolo" a Strasburgo

Lettura in corso:

"I mujahedeen del popolo" a Strasburgo

Dimensioni di testo Aa Aa

Depennare i mujahedeen del popolo dalla lista delle organizzazioni terroristiche. A chiederlo a gran voce a Strasburgo, Maryam Radjavi, presidente del consiglio nazionale della resistenza iraniana. Malgrado il giudizio a favore dell’organizzazione della corte europea di giustizia, il consiglio europeo a giugno l’aveva mantenuta sulla lista, in attesa di ulteriori prove.

Si esprime come eurodeputato Alejo Vidal-Qadras, ma anche in nome del comitato europeo per l’applicazione della giustizia. “Quello che i membri del parlamento qui presenti hanno chiesto è il rispetto di una decisione da parte del consiglio europeo

La Corte europea di giustizia aveva stimato non sufficientemente motivata la decisione di iscrivere, nel dicembre del 2007, i mujahedeen del popolo sulla lista delle organizzazini terrorristiche. Per i sostenitori dell’Organizzazione la sentenza indica che la resistenza contro il regime dei mullah non ha niente a che vedere con il terrorismo religioso.