ULTIM'ORA

Banditi i pesticidi dalle nostre tavole

Lettura in corso:

Banditi i pesticidi dalle nostre tavole

Dimensioni di testo Aa Aa

I pesticidi banditi dalle tavole del Vecchio continente. Il parlamento europeo e i 27 hanno trovato un compromesso d’intesa per vietare l’uso di sostanze altamente tossiche: cangerogene e dannose per il sistema riproduttivo.

Il divieto riguarda inoltre tutti quei prodotti che possono avere effetti sul sistema nerveso, in fase di crescita, o su quello endocrino. Tra le altre cose si vieta la polverizzazione aerea dei pesticidi e l’uso dei pesticidi per la silvicoltura e la viticoltura perché è alto il rischio diffusione verso le zone popolate o ecologicamente sensibili. L’uso dei pesticidi sarà vietato anche nei parchi. Il compromesso non prevede nessuna misura immediata per proteggere le api, vittime a loro insaputa dei pesticidi. La commissione promette studi e ricerche per valutare quali siano le sostanze più nocive per le api. Il parlamento dovrà votare l’accordo a gennaio. Le misure dovrebbero entrare in vigore subito dopo.