ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lavoro: il Parlamento di Strasburgo boccia le 65 ore

Lettura in corso:

Lavoro: il Parlamento di Strasburgo boccia le 65 ore

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento europeo boccia la settimana lavorativa a 65 ore. Con una maggioranza superiore ai 393 voti, in seconda lettura, gli eurodeputati di Strasburgo hanno accolto tutti gli emendamenti della Commissione lavoro. Viene così respinta la proposta frutto di un sudato accordo raggiunto lo scorso giugno fra i governi dei Ventisette Stati membri: avrebbe autorizzato il prolungamento del lavoro oltre le 48 ore attualmente in vigore nell’Unione Europea fino a un massimo di 65 ore per settimana. L’accordo sarà ora oggetto di una nuova discussione fra Stati membri ed Europarlamento.