ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mafia, cento fermi in un maxi blitz a Palermo

Lettura in corso:

Mafia, cento fermi in un maxi blitz a Palermo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un centinaio di fermi e oltre mille militari impegnati nel maxi blitz che all’alba ha portato al fermo di capimafia, reggenti e gregari nel palermitano. L’operazione Perseo, coordinata dal comando provinciale dei carabinieri di Palermo, ha smantellato la nuova struttura di comando che si stava ricostituendo dopo l’arresto nel 2006 di Bernardo Provenzano, storico capomafia catturato dopo 42 anni di latitanza. “Se nel 2006 Cosa Nostra era in ginocchio – ha commentato il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso – con questa operazione le si è impedito di rialzarsi”. Dalle indagini emergerebbero anche gli interessi della mafia negli appalti pubblici e nell’estorsione, e l’appoggio a candidati politici ritenuti affidabili dai boss.