ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medico iracheno condannato per attacchi Glasgow

Lettura in corso:

Medico iracheno condannato per attacchi Glasgow

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia britannica condanna Bilal Abdullah per gli attentati all’aeroporto di Glasgow.

Abdullah, medico di origine irachena ma nato nel Regno Unito, dipendente del servizio sanitario nazionale, è stato riconosciuto colpevole per l’attacco allo scalo di Glasgow. Il 30 giugno dello scorso anno una jeep carica di taniche di benzina e bombole di gas andò a schiantarsi contro l’entrata di uno dei terminal. L’unica vittima dell’incidendio che ne scaturì fu Kafeel Ahmed, il secondo attentatore che si trovava nell’auto. Il tribunale di Woolwich ha invece scagionato Mohammed Asha, 29 anni, anche lui medico, il quale era stato arrestato il giorno dell’attentato come sospetto complice. Il giorno prima, 29 giugno, due auto bomba mai esplose avevano paralizzato Londra.