ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caroline Kennedy in politica punta al Senato al posto di Hillary Clinton

Lettura in corso:

Caroline Kennedy in politica punta al Senato al posto di Hillary Clinton

Dimensioni di testo Aa Aa

Caroline Kennedy punta a divenire la senatrice di New York al posto di Hillary Clinton. Per la figlia dell’ex presidente John ucciso a Dallas, a cinquanta anni compiuti, si apre una carriera in politica: un campo d’attività consueto per la famiglia ma del tutto inedito per lei, di cui è nota la ritrosia ad esercitare un ruolo pubblico.

La scelta della Kennedy, che il New York Times dà per certa, ha sollevato reazioni generalmente positive tra la gente. A Manhattan, pieno centro di New York, i passanti, come questa donna, parlano di “novità interessante”, o, come quest’altra, di “una persona adeguata al compito che dovrà svolgere”. La scelta del successore di Hillary Clinton spetta al governatore dello Stato, David Peterson. Se arriverà il suo via libera Caroline Kennedy comincerà quattro anni di campagna elettorale: dovrà farsi rieleggere nel 2010 per completare il mandato della Clinton e poi di nuovo nel 2012 per ottenere un mandato in proprio. Infine, chissà, potrà seguire le orme del padre e puntare anche lei alla Casa Bianca.