ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene, nuovi scontri nella notte

Lettura in corso:

Atene, nuovi scontri nella notte

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ tornata la calma ad Atene questa mattina dopo un’altra notte di scontri tra la polizia e i manifestanti nel quartiere del Politecnico, occupato da oltre una settimana.

I giovani, che hanno cercato di erigere anche piccole barricate, sono stati dispersi dagli agenti. I disordini erano iniziati dopo l’attacco ad un commissariato di polizia.

Nella notte molti centinaia di manifestanti si erano riuniti pacificamente nella piazza del parlamento, per una veglia in ricordo di Alexis, il ragazzo ucciso il 6 dicembre scorso da un poliziotto.

A dieci giorni dal Natale la città tenta di ritornare alla normalità.

“Con quello che è successo – dice un uomo -non siamo nelle condizioni di spirito per festeggiare il Natale”

“Ci sono paura e preoccupazione – spiega una donna. – Non è come in passato, quando si usciva per lo shopping natalizio. Ora ci spaventa perfino uscire di casa”.

Molti negozi nel centro della città hanno ancora i segni degli scontri dei giorni scorsi. L’enorme albero di Natale bruciato dai manifestanti è stato rimosso.