ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Fortis: il governo belga prepara il ricorso

Lettura in corso:

Caso Fortis: il governo belga prepara il ricorso

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo belga prepara la contromossa sul caso Fortis. Lunedi’ verrà annunciato il ricorso.
A scompaginare l’iter di cessione della banca franco- belga al gruppo francese Bnp Paribas, la decisione di ieri del giudice d’appello. A sorpresa ha dato ragione ai piccoli azionisti che chiedono di avere voce in capitolo.

L’operazione ora è congelata per 65 giorni ma il primo ministro belga Yves Leterme non intende cedere: “Prima di tutto intraprenderemo ogni azione giudiziaria contro la decisione della corte d’appello. La battaglia legale va avanti. In secondo luogo vogliamo che Fortis continui le sue attività nell’ambito di BNP Paribas come d’accordo”

Il sei ottobre scorso, dopo lunghi negoziati Bnp Paribas ha acquistato per 15 miliardi di euro le attività bancarie e assicurative di Fortis in Belgio e Lussemburgo.

Perché cio’ avvenga si dovrà attendere l’assemblea dei clienti di Fortis il 12 febbraio. Lamentano che dopo l’annuncio della vendita i titoli dei piccoli azionisti siano andati a picco perdendo nel nulla cio’ che hanno investito.