ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene, presidio pacifico per ricordare Alexis

Lettura in corso:

Atene, presidio pacifico per ricordare Alexis

Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazione pacifica oggi nel centro di Atene. Un presidio di circa 300 persone si è riunito di fronte al Parlamento, a sette giorni dall’inizio degli scontri seguiti all’uccisione di Alexis, un ragazzo di 15 anni, da parte di un poliziotto. “Abbiamo deciso di protestare pacificamente – spiega un ragazzo – senza scontri. Oggi vogliamo che questa sia una manifestazione pacifica, e per questo che ci siamo radunati”.

Il primo ministro Costas Caramanlis ha dichiarato che non si dimetterà – come chiedono i manifestanti – e non indirà elezioni legislative anticipate. Nella notte ad Atene ci sono state otto piccole esplosioni non rivendicate che hanno colpito una sede locale del partito conservatore, filiali di banche e alcuni negozi. Mentre tutto il Paese torna lentamente alla normalità si comincia anche a fare un bilancio economico della settimana di disordini. Gli scontri avrebbero causato danni per 200 milioni di euro.