ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Estradato "Don Diego", boss del narcotraffico

Lettura in corso:

Estradato "Don Diego", boss del narcotraffico

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’ estradizione che è già storia. “Don Diego” Montoya signore del narcotraffico internazionale, è stato condotto ieri negli Stati Uniti dove sarà giudicato in quanto boss del potentissimo cartello colombiano di Northe del Valle. Spodestando il cartello di Medellin, Northe del Valle dagli anni 90 controllava il 70% della cocaina esportata verso America ed Europa.

Oscar Naranjo capo della polizia colombiana: “La Colombia ha chiuso un capitolo fondamentale nella lotta al traffico di droga ponendo fine al cartello di Northe del Valle. Questa è forse l’estradizione più importante degli ultimi anni” In Colombia “Don Diego” non è stato giudicato per le migliaia di omicidi di cui è accusato. Fino all’arresto nel 2007 controllava i traffici dal dipartimento di Valle, nel sud ovest del paese, protetto per anni da un gruppo paramilitare di estrema destra. Dal 2004 la polizia federale statunitense lo aveva inserito nella lista delle dieci persone piu’ ricercate. Lunedi’ sarà la corte di Miami a sentenziare su dodici capi d’accusa.